LIONS ELECTRONIC CANE

IL BEL CANDIDATO A SERVICE NAZIONALE, A BARI

Ricordate il cartello di richiesta sulla sinistra, pubblicato in ottobre 2017? Ad esso possiamo ora aggiungerne uno nuovo, non più di richiesta ma di grande soddisfazione, l’OK sulla destra!

 

 Moltissimi (ben 38appartenenti a 13 Distretti ossia A, Ab, Ia1, Ia2, Ia3, Ib3, Ib4, L, La, Ta1, Ta2, Tb e Ya) sono stati infatti i Club che hanno risposto positivamente al nostro invito ed hanno deciso di sostenere la candidatura del BEL a Service Nazionale al Congresso che prenderà l’avvio a Bari giovedì 24 maggio 2018.

 

Un grazie a tutti i Presidenti, ai Consigli Direttivi ed a tutti i Soci dei Club che ci sostengono, di seguito elencati in ordine alfabetico, dopo il Club capofila di Arco - Riva del Garda (Ta1):

 

Airasca None (Ia3); Albissola Marina e Albissola Superiore (Ia3); Arenzano Cogoleto (Ia3); Bassano del Grappa Host (Ta1); Bologna San Petronio (Tb); Bolzano-Bozen Host (Ta1); Borghetto Valli Borbera e Spinti (Ia2); Bozen - Bolzano Laurin (Ta1); Carpi Alberto Pio (Tb); Castelfranco Emilia e Nonantola (Tb); Crotone Marchesato (Ya); Isola della Scala Bovolone (Ta1); Manfredonia Host (Ab); Minervino Boemondo D'Altavilla (Ab); Napoli Partenope - Palazzo Reale (Ya); Novi Ligure (Ia2); Ostuni Host (Ab); Ravenna Host (A); Rho Fiera (Ib4); Roma Appia Antica (L); Roma Host Castel Santt’Angelo (L); Rovereto San Marco (Ta1); Rubicone (A); San Severo (Ab); Scandiano (Tb); Sciolze (Ia1); Siena (La); Susegana Castello di Collalto (Ta2); Tione Valli Giudicarie (Ta1); Trento Clesio (Ta1); Val Vibrata (A); Valli Curone e Grue (Ia2); Verbano Borromeo (Ia1); Verona Cangrande (Ta1); Verona Catullo (Ta1); Verona Dante Alighieri (Ta1); Voghera La Colleggiata (Ib3).

Se i loro Delegati parteciperanno in massa alle votazioni, sostenendo il BEL, e da questo momento ad allora faranno attività di comunicazione e proselitismo con Delegati di altri Club loro conoscenti, sono alte le probabilità di successo, da una parte ad onore dei Lions e dall’altra a vantaggio degli ancora troppo numerosi ciechi italiani che da noi aspettano un concreto aiuto, il BEL appunto, per accrescere la loro mobilità in sicurezza.